“Nel 2000 i telefoni faranno tutto loro” articolo del 1962

Riportiamo un articolo dell’epoca dove tre visionari statunitensi avevano già capito come sarebbe cambiato il mondo con gli smart phone, anticipando tendenze e funzionalità in un epoca dove la maggior parte della tecnologia attuale era sconosciuta.

Nel 1962 Tre esperti americani in un intervista ad una radio statunitense, avevano pronosticato quello che oggi è realtà, ossia i multi usi dello smart phone, ma soprattutto avevano anche previsto il mobile banking, con ampio anticipo, da allora son passati oltre 50 anni, anche se si riferivano agli anni duemila, inteso come inizio del secolo nuovo, ma leggendo l’articolo si scopre che le previsioni sono quasi tutte azzeccate, con estrema precisione. La notizia all’epoca avrebbe fatto sorridere molti, e sicuramente è stata considerata al limite della fantascienza, soprattutto se consideriamo che il precursore di internet, il sistema Arpanet, sarebbe nato solo nel 1967, per la trasmissione dati, sorprende quanto i visionari avevano visto giusto indicando anche i tempi.
Secondo il settimanale a pronosticare l’arrivo degli smartphone nel duemila sarebbero stati tre dirigenti dell’American Telephone and Telegraph specificando che “nel 2000 i telefoni faranno tutto loro… leggeremo i giornali attraverso la rete telefonica e potremo anche servircene per le operazioni di banca.. in viaggio la gente potrà disporre del telefono sulle autovetture, sugli aerei e in qualsiasi altro mezzo…e conversazioni assorbiranno soltanto una piccola parte del traffico sulle linee telefoniche» perché saranno sopravanzate dal traffico dati”.

Per chi volesse consultare per intero il giornale dell’epoca dove vengono riportate le notizie di cui può cliccare sul link http://www.trapaninostra.it/Edicola/Trapani_Nuova_1962_anno_04_n_025.pdf

http://www.trapaninostra.it/Edicola/Trapani_Nuova_1962_anno_04_n_025.pdf
Previsione SmartPhone

2 thoughts on ““Nel 2000 i telefoni faranno tutto loro” articolo del 1962

    1. Questo dimostra solamente che i giornali di 50 anni fa riportavano notizie molto più affidabili dei quotidiani attuali.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s